fbpx

News: Antitrauma Pavimentazioni Pavimenti Sport

I pavimenti sportivi sono tutti uguali? Vediamo le differenze

Oltre a migliorare l’estetica, la scelta del pavimento sportivo corretto per ogni tipo di sport, porta sicurezza e migliori prestazioni per gli atleti. Un altro aspetto importante per la miglior durata è la loro manutenzione, che è direttamente collegata al rivestimento appropriato.

Vediamo insieme i tipi di pavimenti sportivi più utilizzati e quali sono le differenze tra loro.

Differenze Pavimento Palestra

Pavimento sportivo in cemento

Il tipo più comune di pavimento sportivo è quello in cemento. Può essere trovato facilmente sui campi amatoriali o anche professionali, a seconda dello sport praticato

Questa popolarità è dovuta al suo metodo di realizzazione semplice ed economico. Per ottenere un campo di cemento di qualità, la sua superficie deve essere trattata in modo speciale, utilizzando materiali di pregio.

Se fatto in questo modo, la sua durata è elevata e la manutenzione è bassa. Una buona impermeabilizzazione e l’applicazione di giunti di dilatazione sono misure essenziali.

Pavimento sportivo in legno

Pavimento in Legno Palestra

Il pavimento sportivo più classico è quello in legno. Di per sé offre già una buona ammortizzazione, ma con l’introduzione di ammortizzatori in gomma flessibile per l’impatto, ha esteso il suo utilizzo a un gran numero di sport: squash, pallavolo, aerobica, basket, pallamano e calcio a cinque.

Ultimamente si utilizza sempre di più una tecnica di isolamento del legno dal terreno; questo sistema, conosciuto come “pavimento sportivo in legno galleggiante”, ha garantito un maggior smorzamento dell’impatto, portando più sicurezza e migliori prestazioni ai giocatori.

Un altro vantaggio è l’aumento della sua durata, dovuto alla distanza dal suolo: l’umidità è un grande nemico del legno.

Lo svantaggio di questo tipo di pavimento sportivo è il costo elevato. Per ottenere un pavimento in legno di qualità è necessario utilizzare legno massiccio e trattarlo in modo specifico contro il deterioramento (senza dimenticare di impermeabilizzarlo).

Inoltre, è limitato agli ambienti interni e si danneggia nel tempo: può sollevare placche, rilasciare schegge e causare incidenti agli atleti.

Pavimento sportivo in asfalto

Di rapida applicazione e di basso costo, il pavimento sportivo in asfalto è comunemente utilizzato nei campi polisportivi: campi da tennis, piste ciclabili e piste da jogging.

Nei campi da tennis, principalmente, il pavimento assorbe l’impatto della palla, impedendo successivi rimbalzi.
L’asfalto è monolitico e non ha giunti di dilatazione. La sua verniciatura è realizzata con pigmenti inorganici, che ne garantiscono la durata della colorazione, anche se applicati in aree esterne soggette all’azione del tempo.

La manutenzione è richiesta ogni 5 anni e prevede la levigatura del pavimento, l’applicazione di fango bituminoso, la pittura acrilica e il ripristino della sua delimitazione.

Pavimento sportivo gommato

Pavimento palestra in gomma

Il pavimento sportivo gommato è prodotto con la gomma SBR (riciclata).
È un’ottima scelta per rivestire luoghi dove si praticano sport di resistenza –che prevedono carico, impatto e abrasione – in totale sicurezza. Il suo materiale è flessibile ed offre comfort e una corretta ammortizzazione all’atleta.
Altre caratteristiche sono: impermeabilità, isolamento acustico, ottima resistenza all’usura, ma anche bassa conduttività elettrica.

L’applicazione e manutenzione di questo pavimento sportivo è molto facile e rapida. Ecco perché è perfetto per i box da Crossfit, sala pesi, playground per bambini e palestre di arti marziali.

Si può trovare sia in piastrelle che in rotoli per palestra da applicare sia all’interno che all’esterno. Noi di Giwa siamo specializzati nel settore, per qualsiasi dubbi non esitate a contattarci.

In conclusione…

Come possiamo vedere, sono molte le variabili che coinvolgono i diversi tipi di pavimenti sportivi. Sta al cliente capire le proprie priorità (prestazioni, costo, resistenza, tipo di sport, sicurezza, velocità di esecuzione, manutenzione, ecc.) e scommettere sul rivestimento che porta il maggior numero di vantaggi.

Cosa ne pensi delle differenze tra i vari tipi di pavimento sportivo? Contattaci per maggiori informazioni!

L'autore

giwa giwa

I commenti sono chiusi.
×