News: Pavimentazioni

Pavimenti resilienti realizzati in Gomma Naturale e Sintetica

Cosa sono i pavimenti resilienti?

Tra i vari materiali presenti oggi sul mercato, alcuni rientrano nella categoria definita “resilienti”; tra questi, troviamo la gomma, il PVC, il linoleum e la moquette.

La gomma, intesa come materiale per pavimentazioni e rivestimenti, è disponibile in una smisurata gamma di formati e tipologie, i più comuni e conosciuti sono piastrelle, mattonelle e rotoli, oltre al classico e più resistente colore nero sono realizzati anche con colori alternativi per meglio adattarsi ad ogni esigenza.

La gomma rispetto ad altri pavimenti cosiddetti “resilienti” non sviluppa cariche elettrostatiche ed è un materiale molto resistente persino alla brace di sigaretta..ma andiamo a conoscerla meglio.

I pavimenti in gomma

I pavimenti in gomma, grazie all’alta resistenza all’abrasione che li caratterizza, trovano largo impiego negli ambienti pubblici e privati sottoposti a grande passaggio pedonale o in locali con destinazioni d’uso non usuali come le officine meccaniche e le aree fitness.

In commercio troviamo anche pavimentazioni in gomma con speciali caratteristiche come ad esempio l’antiscivolo, questo aspetto li rende particolarmente allettanti.

Il pavimento in gomma riesce ad adattarsi, a deformarsi alla perfezione e ad essere flessibile pur ritornando alla formazione iniziale; vengono usati sia per interni sia per spazi aperti e sono ideali nelle situazioni in cui c’è bisogno di un materiale antiscivolo o che attutisca gli urti rientrando infatti nella categoria dei pavimenti antitrauma ideali anche per spazi frequentati dai più piccoli.

Caratteristiche dei pavimenti in gomma

Il pavimento in gomma è, a tutti gli effetti un pavimento composito, omogeneo e molto resistente, ottenuto da una mescola formata da gomma naturale, pigmenti colorati sottoposta ad un’azione combinata di pressione e temperatura in presenza di zolfo, detta vulcanizzazione ed infine cariche minerali.

Questo processo crea delle reticolazioni molecolari e attribuiscono al prodotto la capacità di recuperare la forma primitiva dopo ogni sollecitazione causata da calpestio, stiramento o addirittura pressione. La gomma riesce ad adattarsi e a mutare perfettamente, riesce ad essere elastica pur ritornando alle sembianze iniziali quando non è più soggetto a sollecitazioni, questo processo è chiamato effetto memoria.

Oltre che essere perfetti per ambienti soggetti a forti insistenze, i pavimenti in gomma sono spesso utilizzati negli ospedali ed elle scuole, in linea più generale sono perfetti per spazi estesi che hanno bisogno di essere puliti spesso e mantenuti con rapidità.

matonelle antitrauma

La comodità non è l’unico valore di un pavimento in gomma, anche il fattore economico è importante nella scelta del materiale da utilizzare per pavimentare o rivestire aree ampie.

Scegliere di utilizzare un pavimento in gomma può essere la scelta migliore anche sotto il profilo economico.

Il pavimento in gomma, inoltre, permette di optare per colorazioni a proprio piacimento, permette di scegliere immagini o loghi da inserire o in alternativa decidere per un effetto finto legno, replicando una fantasia del tutto simile al parquet ma riuscendo a mantenere tutte le caratteristiche tecniche ed i vantaggi della gomma.

Vantaggi dei pavimenti in gomma

Come anticipato, questo tipo di pavimento è definito “resiliente”; conta tantissimi vantaggi, tra i più importanti abbiamo la facilità di posa in opera, risulta veloce da rimuovere ma soprattutto comodo e rapido da detergere.

Le differenti tipologie di pavimenti in gomma esistenti sul mercato, possiedono una caratteristica che li accomuna tutti, hanno prezzi molto ragionevoli grazie anche alla velocità con cui possono essere posati e successivamente rimossi.

Sia che la scelta ricada su di un pavimento in gomma del tipo ad incastro, ideale da montare in uno spazio giochi destinato a bambini, sia che si scelga un pavimento in gomma a rotoli, il risultato non cambia, si tratta sempre di una tipologia di materiale durevole a lungo, offre un ottimo confort al calpestio, assicura un alto valore di fono assorbenza assenza di staticitá, antiscivolosità anche in condizioni di bagnato, antilacerazione, resistenza agli agenti chimici, al contatto con i piedi riesce a dare una sensazione morbida e calda, ed è privo di polvere, igienico e di facile manutenzione ed infine ma non da ultimo eccellente resistenza al fuoco.

parco-giochi-bergamo

La pavimentazione in gomma risulta ideale e consigliata anche nel campo pubblico ed industriale, è spesso scelta dai progettisti anche in ambito residenziale per la sua notevole polivalenza. Tutti questi fattori elencati finora, uniti con una lunga durata nel tempo, contribuiscono ad ottenere un materiale davvero unico.

Tra le altre qualità ricordiamo che il rivestimento in gomma ha una grande resistenza anche agli agenti atmosferici, per questo altamente consigliato anche per gli spazi aperti.

Attenzione all’ambiente

In ambito ecologico, la gomma naturale è anche facile da riciclare, non solo una volta ma più volte, con tantissime altre applicazioni potenziali future; questo tipo di pavimento, di derivazione naturale, è un materiale del tutto organico che può contenere alcune piccole diversificazioni di aspetto e omogeneità rispetto alla variante sintetica.

Tanti fabbricanti ora hanno posto grande attenzione sulle prestazioni ambientali della gomma naturale. Purtroppo è estremamente difficile fare utili confronti tra materiali diversi, l’intento è quello di sostituire del tutto la gomma sintetica utilizzando la gomma naturale come ingrediente principale trasformando completamente il prodotto senza perdita di caratteristiche.

Posa e manutenzione dei pavimenti in gomma

Posa in opera

Ora un occhio alla posa in opera di un pavimento in gomma naturale o sintetica che sia, come detto questo tipo di materiale prevede un’aderenza ottimale e planarità in aree soggette ad alto traffico pedonale.

La rapida collocazione con adesione immediata, l’elevata stabilità dimensionale e le buonissime proprietà umidificanti rendono particolarmente sicura la posa di questo tipo di pavimento.

pavimentazione-palestra

Successivamente è buona regola, a posa completata, stendere una soluzione di cera apposita per la gomma. Questa componente, oltre a chiudere tutte le piccole microporosità rimaste in superficie, altrimenti colmate dallo sporco, difende la superficie in gomma dal calpestio e crea un effetto gradevole tipo semilucido. Successivamente ed a piacimento del posatore si potrà procedere alla stesura di una nuova ed ulteriore mano di cera metallizzata.

Manutenzione

La manutenzione dei pavimenti in gomma non richiede particolari sforzi; la semplice pulizia giornaliera, o plurisettimanale, và effettuata con un panno inumidito e con l’uso di detergenti neutri. A secondo dell’usura e della frequenza di calpestio dell’area, si dovrà ovviamente poi effettuare una pulizia straordinaria utilizzando macchine con idonei feltrini che andranno a rimuovere lo sporco immagazzinato.

Dove usare i pavimenti in gomma

La pavimentazione in gomma si presta ad una vasta gamma di installazioni: scolastiche, ospedaliere, ambienti aeroportuali e ferroviari, e persino residenziali ed industriali. Tra le realizzazioni più richieste del pavimento in gomma spunta il suo utilizzo come rivestimento antiscivolo ed antitrauma, inoltre, è indicato per l’abbattimento acustico, perché attenua il rumore dovuto al traffico sia pedonale che veicolare.

In materia di sicurezza, in caso d’incendio questo pavimento produce fumi a bassa tossicità.

pavimento-palestra-vinilico

Il pavimento in gomma a seconda del suo spessore, è particolarmente adatto per anziani e bambini grazie alla sua capacità di assorbire gli urti, rivelandosi un efficace pavimento antitrauma.

In ambito legislativo, garantisce standard spesso addirittura superiori a quanto indicato dalle norme internazionali sulla prevenzione degli infortuni.

Altro uso frequente per questo tipo di pavimentazione ed in particolare per la gomma sintetica è l’ambito sportivo.

Le superfici sportive outdoor realizzate in gomma sintetica di ultima generazione si contraddistinguono per il comfort elevato, la sicurezza e l’elevata resistenza all’usura. Le pavimentazioni sportive sono realizzate con gomme sintetiche di altissima qualità, cariche minerali naturali e pigmenti eco-compatibili che rendono la superficie funzionale, altamente resistente e durevole nel tempo

L'autore

Alessandro Civera

I commenti sono chiusi.
×